[Login]
Finaf Alegra Naturitalia Valfrutta Conserve Italia
Torna alla homepage
Ritorna alla pagina iniziale Chi è Apo Conerpo Catalogo prodotti Associati on line La base sociale Appuntamenti e News Come contattarci



APPUNTAMENTI E NEWS

Appuntamenti e News  >  News  >  Selenella ha festeggiato le sue prime 10 candeline
(Bologna, 3 dicembre 2010). Nella suggestiva e seducente cornice dell'azienda La Bastia, situata in splendida posizione panoramica.

(Bologna, 3 dicembre 2010). Festa di compleanno in casa Selenella: la patata arricchita al selenio ha compiuto 10 anni. E' stato un decennio vissuto nel segno della qualità e della tradizione quello dell'unica vera patata di marca esistente sul mercato nazionale, e con l'origine 100% italiana nell'etichetta; un decennio che ha reso il brand, prodotto dal Consorzio delle Buone Idee, il vero sinonimo di patate in Italia, tanto da riuscire a conquistare la fiducia di circa 3.200.000 consumatori. “Nell'anno celebrativo del nostro decimo anniversario – sottolinea Alberto Zambon, presidente Consorzio delle Buone Idee – posso affermare con grande orgoglio che il bilancio è molto positivo: dai 40-50mila quintali di patate con cui siamo partiti nel 2000, oggi ne produciamo e commercializziamo 300-350mila all’anno per la sola Selenella. Le previsioni di mercato, inoltre, sono più che buone in quanto, a causa della carenza del prodotto a livello europeo che ha trascinato anche il prodotto italiano, quest'anno si è verificato un incremento del prezzo del 20% per cui, per il prossimo anno, prevediamo di aumentare la produzione di Selenella, stando sempre attenti alla qualità e alle nuove varietà da immettere sul mercato”. Il tubero più buono e decantato dalla nostra tradizione agroalimentare, dunque, è tornato ad essere protagonista a Bologna, capitale della patata, con un evento prestigioso che ha avuto come palcoscenico d'eccellenza la serra dell'azienda florovivaistica “La Bastia”, una location originale e suggestiva, immersa in un verde contesto pedecollinare. Si è trattato di una kermesse plurisensoriale di grande prestigio che si è proposta di far conoscere ed esaltare tutti gli anelli della filiera che portano dalla produzione della “regina della patate” alla creazione culinaria: per celebrare un traguardo così significativo, infatti, dopo il saluto del presidente Zambon, Alessandra Bordoni, docente dell’Università di Bologna, ha illustrato le ricerche svolte per evidenziare il ruolo del selenio nell’alimentazione umana. E’ stata quindi la volta della nutrizionista Milena Passigato, che ha esposto ai presenti le eccezionali caratteristiche nutrizionali di Selenella. Ma i “piatti forti” non erano finiti qui, infatti, gli accorgimenti pensati dal Consorzio che hanno reso l'evento indimenticabile sono stati numerosi: tra questi un divertentissimo e scoppiettante cooking-show, magistralmente interpretato dalla creatività di un autentico artista dei fornelli, Marcello Leoni, lo chef che coniuga sapientemente tradizione ed innovazione e che, per l'occasione, si è avvalso della contagiosa simpatia del popolarissimo comico Vito. Si sono poi succeduti i festeggiamenti, un gustoso pranzo, con un menù che ha avuto come ingrediente principe la patata Selenella, il prodotto genuino, sano e versatile che rappresenta al meglio l'essenza della cucina italiana. La giornata celebrativa per il decennale di Selenella, orchestrata dal giornalista e scrittore bolognese Gabriele Cremonini, si è svolta lo scorso Venerdì 3 dicembre, alle ore 12, presso l'azienda La Bastia, via La Bastia 2 – Bologna.

cerca nel sito ricerca avanzata
©Apo Conerpo ScA - Tutti i diritti riservati - P.IVA 01788291209 - info@apoconerpo.com - credits