[Login]
Finaf Alegra Naturitalia Valfrutta Conserve Italia
Torna alla homepage
Ritorna alla pagina iniziale Chi è Apo Conerpo Catalogo prodotti Associati on line La base sociale Appuntamenti e News Come contattarci



APPUNTAMENTI E NEWS

Appuntamenti e News  >  News  >  Quale manager cooperativo per l’impresa solidale?
Opera di Maurizio Mantovani, direttore generale Gruppo Agrifrut Romagna, in collaborazione con Flavio Sangalli, docente di Organizzazione aziendale all’Università di Milano Bicocca.

Il tema al centro del volume presentato all’Hotel Centergros Bologna .

(Bologna, 20 Marzo 2006). Fornire un approccio su metodi, strumenti operativi e modelli organizzativi per costruire un management efficace per le imprese solidali: è questo, in sintesi, l’obiettivo del volume “Il management cooperativo. Contesti, organizzazione, innovazione per l’impresa solidale” scritto da Maurizio Mantovani e Flavio Sangalli (Casa editrice Franco Angeli) presentato durante una serata organizzata dal Lions Club Minerva – Minerbio – Distretto 108 Tb – Italy. Nel corso dell’incontro (che ha visto intervenire anche Maurizio Gardini, presidente di Conserve Italia, e Giulio Magagni, presidente di Credibo), l’autore, Maurizio Mantovani, ha sottolineato che il testo si propone di fornire un contributo all’incremento delle conoscenze del management cooperativo nella consapevolezza che oggi la conoscenza è una dimensione fondamentale di quel patrimonio delle organizzazioni chiamato capitale intellettuale. “Capitalizzare la conoscenza – ha ricordato Mantovani – è uno dei migliori investimenti per il futuro ed essere ‘lavoratori del pensiero’ significa possedere contemporaneamente capacità di riflessione, immaginazione ed apprendimento: tre caratteristiche fondamentali per gli attuali ed i futuri manager della cooperazione”. “Per facilitare un apprendimento organico, ma anche per consentire l’approfondimento dei singoli temi – ha poi dichiarato Mantovani – il volume “Il management cooperativo” è stato suddiviso in quattro parti. La prima illustra i contesti della cooperazione, la seconda e la terza sono dedicate all’organizzazione ed all’innovazione delle cooperative, mentre la quarta presenta un’esperienza concreta realizzata in una cooperativa dove è in atto un percorso di applicazione di questo approccio: Agrifrut Romagna, una delle più importanti realtà ortofrutticole a livello nazionale ed europeo nella quale si possono rintracciare esperienze e prospettive di applicazione dei concetti di organizzazione avanzata e di innovazione futura”.

cerca nel sito ricerca avanzata
©Apo Conerpo ScA - Tutti i diritti riservati - P.IVA 01788291209 - info@apoconerpo.com - credits