[Login]
Finaf Alegra Naturitalia Valfrutta Conserve Italia
Torna alla homepage
Ritorna alla pagina iniziale Chi è Apo Conerpo Catalogo prodotti Associati on line La base sociale Appuntamenti e News Come contattarci



APPUNTAMENTI E NEWS

Appuntamenti e News  >  News  >  WORKSHOP “BIOBENESSERE” ALLA SCUOLA DEI SAPORI DI GENOVA
Nell’ambito di ABCD, la grande fiera dedicata alla scuola e al mondo dell’education.

WORKSHOP “BIOBENESSERE”ALLA SCUOLA DEI SAPORI DI GENOVA

Bologna, 21 novembre 2006 - Educare ai consumi dei prodotti biologici, ampliare la conoscenza delle tecniche di agricoltura biologica da parte dei consumatori in funzione dei benefici sulla salute e l’ambiente, informare su norme e discipline nazionali ed europee che regolano le produzioni e sensibilizzare operatori ed enti all’adozione di prodotti bio nei menù della ristorazione collettiva, soprattutto rivolti all’infanzia. Con questi obiettivi il progetto “BioBenessere”, promosso da Pro.B.E.R. (Associazione dei Produttori Biologici e Biodinamici dell’Emilia-Romagna) e cofinanziato da Unione Europea e Agea, avrà un ruolo di primo piano nell’ambito della 3ª edizione della Scuola dei Sapori di Genova, la rassegna nazionale incentrata sulla ristorazione scolastica di qualità e sull’educazione alimentare, che costituisce una delle quattro sezioni di ABCD, la grande fiera dedicata alla scuola e al mondo dell’education in programma al quartiere fieristico genovese dal 22 al 24 novembre. I plus di “BioBenessere” verranno illustrati durante il workshop “Cultura dell’educazione biologica” (24 novembre, ore 11,30 - padiglione C), nell’ambito del quale saranno analizzate le esperienze di format didattici nelle scuole-pilota, la produzione di materiali informativi e la creazione di “percorsi” atti a favorire tra gli studenti la conoscenza dell’agricoltura biologica, dei suoi prodotti e dei suoi vantaggi. Durante il workshop sarà anche presentata la “Comunità BioBenessere” che rappresenta un progetto di scambio di esperienze e di innovazione didattica per i formatori e prevede anche il Corso di formazione a distanza BioMagister attraverso il quale si certificano le competenze acquisite dai formatori, con la possibilità di sviluppare un’attività didattica autonoma, ma supportata sul piano dei contenuti e dei materiali didattici. Il workshop “BioBenessere” è rivolto a genitori, docenti, commissari mensa, dirigenti scolastici, funzionari delle amministrazioni locali, responsabili qualità e formazione delle aziende di ristorazione. La Scuola dei Sapori prevede inoltre un ricco programma di dibattiti: tra questi, la conference incentrata sulla “Ristorazione scolastica: qualità valutabile e qualità sostenibile” (22 novembre), con la partecipazione di Paolo Carnemolla, presidente di Pro.B.E.R., che illustrerà il tema della “filiera dell’agricoltura biologica come modello della qualità nella ristorazione collettiva”. Il tema della tracciabilità sarà al centro anche del convegno organizzato da Progeo e Fileni (23 novembre) su “Le filiere tracciate: il pane e il pollo” che vedrà la presenza di Tiziano Orlandi, responsabile filiera Progeo (azienda socia di Pro.B.E.R. specializzata nella produzione di mangimi e farine biologiche), che analizzerà i vari aspetti della “produzione agricola dalla semina allo stoccaggio”, e di Francesco Papi, responsabile qualità Fileni, azienda operante nel settore avicolo. “La presenza di ‘BioBenessere’ alla rassegna di Genova – sottolinea Paolo Carnemolla – è una tappa importante nel percorso di ulteriore approfondimento del rapporto avviato con il mondo dell’educazione per una sempre maggiore informazione e conoscenza dell’agricoltura biologica e delle caratteristiche intrinseche dei prodotti, al fine di promuovere anche culturalmente i consumi di prodotti bio proprio nelle scuole, tra docenti, genitori e soprattutto giovani studenti che saranno i consumatori di domani”.

cerca nel sito ricerca avanzata
©Apo Conerpo ScA - Tutti i diritti riservati - P.IVA 01788291209 - info@apoconerpo.com - credits