[Login]
Finaf Alegra Naturitalia Valfrutta Conserve Italia
Torna alla homepage
Ritorna alla pagina iniziale Chi è Apo Conerpo Catalogo prodotti Associati on line La base sociale Appuntamenti e News Come contattarci



APPUNTAMENTI E NEWS

Appuntamenti e News  >  News  >  Lo sviluppo dell'alimentazione biologica nella ristorazione collettiva.
Organizzato per il progetto “BioBenessere”, ha analizzato i vari aspetti dell’inserimento dei prodotti biologici nelle mense pubbliche e private.

Lo sviluppo dell'alimentazione biologica nella ristorazione collettiva.

(Bologna, 23 febbraio 2006). Mangiare biologico tutti i giorni è possibile, scegliendo prodotti bio anche per i menù della ristorazione collettiva, in particolare scolastica, ma occorre stringere un “patto del biologico” fra gli attori “tecnici” della filiera della ristorazione (produttori, aziende di ristorazione e pubbliche amministrazioni) per rendere più conveniente questa scelta e quindi più efficiente il servizio.
I decisori delle pubbliche amministrazioni spesso non conoscono le caratteristiche della filiera biologica e predispongono gare d’appalto senza considerare le specificità del sistema di produzione ed uso del prodotto biologico, con il risultato di non coglierne appieno le opportunità. Da qui la necessità di ricercare una metodologia condivisa tra i vari soggetti interessati – tramite l’approfondimento e l’analisi delle singole criticità – per giungere alla realizzazione di menù biologici compatibili con i budget disponibili. Questo il tema affrontato dal Workshop “BioBenessere” che, giunto alla sua seconda edizione, si sviluppa in un’intera giornata di lavori attraverso un convegno e tre successive tavole rotonde guidate e finalizzate a fornire indicazioni utili per la ricerca di soluzioni che possano aumentare l’efficienza della ristorazione biologica, con miglioramenti soprattutto a livello di filiera. Incentrato sulle “Linee guida per il consolidamento del prodotto biologico nella ristorazione collettiva”, il workshop è espressamente indirizzato ai responsabili della gestione mense delle pubbliche amministrazioni (Regioni, Aziende Sanitarie ed Enti locali), alle società specializzate nei servizi di refezione, ai produttori, ai tecnici e ricercatori ed ai nutrizionisti.
La giornata di studio – organizzata a Bologna da Giubilesi & Associati, società specializzata nella consulenza e formazione di clienti pubblici e privati appartenenti alla filiera agroalimentare (produzione, distribuzione, ristorazione) – si apre con l’illustrazione del progetto “BioBenessere” (www.bio-benessere.it), promosso da Pro.B.E.R. (Associazione dei Produttori Biologici e Biodinamici dell’Emilia-Romagna) e cofinanziato da Unione Europea ed Agea allo scopo di promuovere e sviluppare i consumi privati e collettivi di prodotti biologici.
Nell’ambito dei diversi interventi, l’attenzione si concentra prima su un’analisi dettagliata del quadro normativo di riferimento e della certificazione biologica, quindi su una serie di suggerimenti per la progettazione e la stesura dei capitolati, nonché sullo studio delle determinanti di qualità nei prodotti di origine bio. Di particolare interesse, poi, l’illustrazione dei casi di eccellenza nell’implementazione del prodotto biologico nella ristorazione collettiva, sia scolastica che ospedaliera, realizzati rispettivamente dal Comune di Piacenza e dalla Asl di Modena.
La ristorazione collettiva (nei diversi segmenti: aziendale, scolastica, sanitaria, strutture per la terza età, militare) rappresenta il 10,5% (pari a 6 miliardi di euro) del volume d’affari complessivo dei consumi alimentari fuori casa, stimato in 57 miliardi di euro. Nel primo trimestre 2005, la stima del fatturato della ristorazione collettiva evidenzia un incremento medio dello 0,2% rispetto all’ultimo trimestre del 2004 (analisi congiunturale - dati Fipe).
Per quanto attiene al biologico, si deve registrare un aumento considerevole delle mense scolastiche passate dalle 110 del 1999 alle attuali 608.

cerca nel sito ricerca avanzata
©Apo Conerpo ScA - Tutti i diritti riservati - P.IVA 01788291209 - info@apoconerpo.com - credits