[Login]
Finaf Alegra Naturitalia Valfrutta Conserve Italia
Torna alla homepage
Ritorna alla pagina iniziale Chi è Apo Conerpo Catalogo prodotti Associati on line La base sociale Appuntamenti e News Come contattarci



APPUNTAMENTI E NEWS

Appuntamenti e News  >  News  >  Macfrut, Gardini: l’accordo Francia, Spagna e Italia importante passo
Cesena, 5 Ottobre 2011. “Ora che l’accordo è stato presentato al Consiglio UE e ha ottenuto anche il sostegno della Grecia, occorre lavorare per raggiungere risultati concreti”.

Se ne è discusso il 7 ottobre in una tavola rotonda al Macfrut

Cesena, 5 ottobre 2011 – “Lavorare insieme per evitare che crisi come quelle della scorsa estate si abbattano pesantemente sui produttori europei anche nei prossimi anni. È positiva la strada tracciata da Francia, Italia e Spagna che hanno sollecitato la Commissione Europea ad introdurre modifiche negli strumenti a difesa dei produttori”. Così il presidente di Fedagri-Confcooperative Maurizio Gardini fa il punto sulla situazione del comparto, in occasione dell’inaugurazione del Macfrut di Cesena, la principale rassegna ortofrutticola italiana. “Il nostro Paese, insieme agli altri due grandi paesi produttori europei, Francia e Spagna – ha proseguito Gardini - ha presentato nell’ultimo Consiglio dei Ministri agricoli della Ue del 20 settembre un importante accordo per ribadire l’inadeguatezza delle misure previste dall’attuale normativa comunitaria in presenza di crisi di mercato. Possiamo affermare con orgoglio che una buona parte delle richieste coincidono con quelle portate avanti da anni dalle organizzazioni cooperative italiane, francesi e spagnoli. Mi riferisco alla istituzione di un Osservatorio europeo sulle produzioni ortofrutticole, alla attualizzazione delle indennità di ritiro dei prodotti, alla flessibilità nella determinazione delle quantità ritirabili, alla strutturazione infine di un fondo di mutualità da utilizzare per la stabilizzazione del reddito dei produttori in caso di crisi gravi”. “Ora che l’accordo è stato presentato al Consiglio ed ha ottenuto anche il sostegno della Grecia – conclude Gardini – occorre lavorare per raggiungere risultati concreti. Auspichiamo che, sotto la spinta proveniente anche dal Parlamento europeo, la Commissione Europea possa in tempi brevi avviare un percorso di modifica della normativa comunitaria”. Le proposte di Francia, Italia e Spagna saranno uno degli argomenti al centro della tavola rotonda in programma venerdi 7 ottobre alle 11.00 al Macfrut di Cesena, al quale parteciperanno, per il Parlamento Europeo il Presidente della Commissione Agricoltura De Castro, e l’on. Dorfmann, il Presidente della Fédération Française de la Coopération Fruitièr, Légumièr et Horticole Delannoy, il Direttore Generale Cooperativas Agro-Alimentarias Spagna Eduardo Baamonde, il Capo Dipartimento delle Politiche Europee e Internazionali del Mipaaf Mario Catania, l’Assessore all’Agricoltura dell’Emilia Romagna Tiberio Rabboni.

cerca nel sito ricerca avanzata
©Apo Conerpo ScA - Tutti i diritti riservati - P.IVA 01788291209 - info@apoconerpo.com - credits